Viaggio fotografico in Uzbekistan Kirghizistan Kazakistan 1024 682 FotorotaStudio

Viaggio fotografico in Uzbekistan Kirghizistan Kazakistan

Viaggio fotografico in Uzbekistan Kirghizistan Kazakistan

 con Luigi Rota

UZBEKISTAN / KIRGHIZISTAN / KAZAKISTAN

Al di fuori delle mete turistiche tradizionali , certamente un luogo affascinante ed unico tutto da esplorare.

Distese e paesaggi a perdita d’occhio con villaggi e popoli con tratti somatici unici ed inconfondibili.

Ottimo spunto per reportage di viaggio e per vivere una esperienza indimenticabile.

 

A breve il programma definitivo con i costi e i dettagli .

 

07 agosto 2021: Italia/Tashkent

Partenza con volo di linea Turkish via Istanbul per Tashkent. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.

08 agosto 2021: Tashkent / Urgench / Khiva

Prima colazione. Intera giornata di visita della capitale uzbeka. In serata volo per Urgench. Trasferimento in hotel a Khiva.. Cena e pernottamento.

09 agosto 2021:  Khiva

Prima colazione.  Visita della cittadina, vera perla dell’architettura islamica e antico centro della Via della Seta tra i meglio conservati. Il suo centro storico e la sua cinta muraria in mattone crudo sono state integralmente restaurate, facendone una vera e propria città-museo: si inizia, entrando dalla porta ovest, con la bella madrasa di Amin Khan, il tozzo minareto di Kalta Minor e la famigerata fortezza “Kunya Ark”, per proseguire per le stradine visitando le numerose madrase ed antiche moschee che si susseguono lungo il percorso. Degne di nota sono la moschea Juma, edificato sopra l’antico luogo di culto del VIII/XI secolo, il cui interno è sorretto da una serie di colonne in legno, e la madrasa Islam Kohja. Seconda colazione in ristorante. Cena e pernottamento.

10 agosto 2021: Khiva/Bukhara

Prima colazione. Lungo trasferimento via bus (o se disponibile il treno) per Bukhara.  Arrrivo e primo approccio alla città Pasti inclusi. Pernottamento.

11 agosto 2021: Bukhara

Prima colazione. La città conobbe il suo periodo di splendore durante il periodo samanide, tra il IX ed il X secolo d.C. quando divenne il cuore religioso e culturale dell’Asia Centrale. Intera giornata di visita del centro storico, in gran parte risalente al periodo del khanato tra il XVI ed il XVII secolo: la vita ruota intorno alla piazza Labi Hauz, al cui centro si trova una grande vasca attorno alla quale sorgono negozi e caffè all’aperto; visita in particolare della grande Moschea e del bellissimo minareto Kalon, il Mausoleo di Ismail Samani, la cittadella chiamata Ark, le madrase di Ulug Begh e Aziz Khan, i bazar ecc. Seconda colazione. Spettacolo folkloristico e cena in ristorante. Pernottamento.

12 agosto 2021: Bukhara/Samarcanda

Prima colazione. Di primo mattino partenza in bus per Samarcanda. Lungo il percorso si effettueranno soste a Sachri Sabz, città natale di Tamerlano: si visiteranno le rovine del Palazzo d’Estate, il Mausoleo di Jehangir, figlio prediletto di Tamerlano, e la Moschea Kok Gumbaz edificata da Ulugh Beg nel 1437. Seconda colazione. Arrivo a Samarcanda verso sera, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

13 agosto 2021: giorno: Samarcanda

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della città simbolo dei luoghi della Via della Seta: la grandiosa piazza Registan con le tre straordinarie madrase di Ulug Begh, Shi Dor e Tilya-Kari, famose per la purezza delle linee e l’eleganza delle maioliche turchesi; il monumentale complesso dei mausolei Sach-i-Zinda; la moschea Bibi-Khanym, che sbalordisce per la ricchezza del decoro; il museo del sito archeologico di Afrassiab, l’antica Samarcanda abbandonata all’inizio del XII secolo dopo la conquista dei mongoli, l’osservatorio di Ulugh Begh. Seconda colazione. Cena e pernottamento.

14 agosto 2021: Samarcanda/Tashkent

Prima colazione. In mattinata continuazione delle visita di Samarcanda, tra cui il bellissimo mausoleo di Gur Emir, che ospita la tomba del grande Tamerlano, e del bazar Syob, il più grande della città e situato vicino alla moschea di Bibi Khanym. Seconda colazione. Nel pomeriggio partenza con treno veloce per Tashkent. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

15 agosto 2021: Tashkent/Bishkek

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo per Bishkek. Pranzo in hotel. Visita della città: il monumento di Manas, la piazza di Ala Too, la Old Square con il Parlamento e finendo alla piazza della Vittoria e al monumento a Lenin. Tempo permettendo breve sosta a bazar di Bishek (chiuso il lunedì). Cena e pernottamento.

16 agosto 2021: Bishkek/Cholpon Ata

Prima colazione in hotel. Trasferimento verso Chon Kemin Valley con sosta al complesso storico della Torre di Burana dal bel minareto risalente al XII/XIII secolo. Pranzo nei pressi della cittadina di Tokmok in una famiglia Kazaka. Nel pomeriggio si giunge al lago di Issyk Kul: sosta per la visita di un grande campo di pietre sulle cui superfici la precedente popolazione di origine scita ha inciso immagini e disegni, risalenti al secondo millennio a.C. Cena e pernottamento.

17 agosto 2021: Cholpon Ata/Karakol

Prima colazione. In mattinata escursione in battello su lago, situato ad un’altezza di circa 1600 metri, circondate dai monti Alatau propaggine settentrionale della catena del Tian Shan. Partenza alla volta di Karakol con sosta ai tumuli funerari dei leggendari cavalieri Sciti (o Saka), nei pressi del villaggio Kudurgu. Arrivo a Karakol e seconda colazione. Nel pomeriggio visita della cittadina, tra cui la bizzarra pagoda cinese, la chiesa russa della S.S. Trinità e gli edifici coloniali del periodo zarista. Cena con cooking show presso famigia Dungan e pernottamento.

18 agosto 2021 giorno: Karakol/Karkara

Prima colazione ed in mattinata partenza verso le gole di Djety Oguz, un luogo pittoresco inserito in uno splendido scenario naturale. Proseguimento lungo la vallata montana in direzione di Karkara. Pranzo presso il villaggio di Tepke. Nel pomeriggio si giunge presso il campo di Karkara e sistemazione in una tipica yurta, cena al campo e pernottamento.

19 agosto 2021: Karkara/Almaty

Prima colazione. In mattinata passaggio del confine ed ingresso in Kazakistan alla volta di Almaty. Lungo il tragitto sosta per la visita del degli spettacolari scenari del Charyn Canyon. Seconda colazione pic-nic. Arrivo ad Almaty e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

20 agosto 2021: Almaty

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di Almaty, fino al 1997 capitale ed ancora oggi città più grande dell’intero paese. Almaty è un incantevole centro in cui edifici classici di alternano a modernissimi palazzi incastonati in una valle alle pendici della catena montuosa Zailiysky Alatou. Il tour inizia con la visite del Parco Panfilov: al suo interno si trova la cattedrale Zenkov, edificio di culto ortodosso. Ci si sposta quindi verso Respublika Alangy (piazza della Repubblica) dove si trovano il Palazzo del Presidente e il Monumento dell’Indipendenza e, a breve distanza, il Museo Centrale di Stato con ampie sezioni dedicate all’archeologia e all’etnografia. Nell’atrio è esposta una grande copia dell’Uomo d’Oro, costume di un guerriero risalente al V secolo d.C. durante lo scavo di una tomba sacia. Seconda colazione. Nel tardo pomeriggio si osserverà la città dall’alto usando la funicolare che porta alla collina di Kok Tube. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

21 agosto 2021: Almaty/Italia

In prima mattinata trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea.